Seleziona la tua lingua: 

Cosa portare al primo incontro
limoncino puntoelenco Prescrizione medica su carta semplice intestata (“ricetta bianca”) in cui viene richiesta la visita dietistica/nutrizionale e in cui vengono indicate, se presenti, le eventuali patologie e terapie. Esempi:
– si richiede visita dietistica (o nutrizionale) per soggetto sano in sovrappeso/sportivo/bambino/gravidanza
– si richiede dieta per soggetto affetto da…
limoncino puntoelenco Risultati di recenti analisi del sangue (eseguite nell’ultimo anno, o ancora meglio nei precedenti 6 mesi).

Programma del primo incontro
limoncino puntoelenco Anamnesi alimentare: indagine dettagliata della giornata alimentare tipo, per individuare eventuali errori e discuterli insieme, oltre ad identificare gli alimenti preferiti o non tollerati da inserire o meno nel piano alimentare.
limoncino puntoelenco Valutazione antropometrica e strumentale: misurazione di peso, altezza, circonferenze corporee, IMC (indice massa corporea), Metabolismo Basale e analisi impedenziometrica della composizione corporea.
limoncino puntoelenco Anamnesi fisiologica e patologica: raccolta di tutte le informazioni sullo stato di salute attuale e pregresso, delle eventuali malattie diagnosticate dal medico, dei farmaci eventualmente assunti, visione delle analisi del sangue recenti, storia del peso nelle fasi della vita.
limoncino puntoelenco Definizione degli obiettivi: in base alle informazioni raccolte precedentemente, si definirà il peso ragionevole che si dovrebbe raggiungere. Si definiranno i tempi e le modalità del percorso da intraprendere e insieme si decideranno gli obiettivi terapeutici sostenibili, perché è importante che il cambiamento del comportamento alimentare diventi parte integrante del suo stile di vita e migliori la sua salute.
limoncino puntoelenco Elaborazione e spiegazione del piano nutrizionale personalizzato, tenendo conto delle esigenze metaboliche, nutrizionali, lavorative e personali del soggetto (consegnato qualche giorno dopo).

I controlli successivi
Dopo il primo incontro verranno fissati controlli periodici, la cui frequenza viene stabilita in base alle esigenze del singolo paziente, in cui si valuteranno:
limoncino puntoelenco La compliance al Piano Alimentare proposto;
limoncino puntoelenco L’acquisizione e il mantenimento delle corrette abitudini alimentari;
limoncino puntoelenco Il calo ponderale con rilevazione dei dati antropometrici;
limoncino puntoelenco L’ eventuale variazione del piano dietetico anche in relazione all’andamento delle condizioni patologiche;
limoncino puntoelenco Il raggiungimento degli obiettivi specifici;
limoncino puntoelenco Gli obiettivi successivi in relazione all’andamento delle condizioni patologiche e psicologiche.

Il paziente effettuerà i controlli fino al raggiungimento dell’obiettivo e finché, in accordo con il paziente stesso, si riterrà opportuno continuare ad effettuarli.